Il mercato è in crisi, forse qualche timido segno di ripresa ma nulla di che e allora la domanda è come vendere una casa di lusso? Bella domanda, ma quale puo essere la risposta? Esiste un prototipo che si vende ed uno no? Be non è del tutto vero ma nemmeno sbagliato perchè per vendere case di lusso o per vendere in genere dobbiamo conoscere i nostri clienti, in questo caso i Francesi. Possiamo prendere spunto da Sotheby’s International Realty che mette on line dei questionari da compilare in modo da conoscere di più i propri clienti. C’è chi invence come Rymond Bolduc agente immobiliare per vendere una casa di lusso organizza un mega party…. ma anche questa volta siamo all’estero fuori dal territorio nazionale e sicuramente non con clienti francesi.
Spoleto festival dei 2 mondiIn base alla mia esperienza personale ritengo che per il cliente francese una delle cose più importanti è trovarsi di fronte un interlocutore che parli perfettamente la sua lingua e lo capisca, possibilmente che abbia anche conoscenza della cultura d’oltre alpi e sappia fare apprezzare i tesori nostrani, dalla nostra cultura all’arte culinaria senza trascurare la qualita dei nostri vini che i nostri cugini francesi saranno sicuramente in grado di apprezzare.
Altro fattore determinante consiste nell’essere in grado di capire immediatamente cio che vuole il nostro cliente e di lasciare a lui la scelta senza spingerlo in direzioni diverse, cosa che con i francesi si rivelerebbe del tutto inutile dato che ci troviamo davanti ad un popolo determinato e deciso, oserei dire difficilmente influenzabile. Solitamente i Francesi acquistano in Italia la loro seconda casa ma è lontana dal concetto di castello dato che la statistica mette in luce che si tratta di un bilocale.